Credi in te stesso!

Già pubblicato da Pasquale Foglia il 24.09.2009 su piuchepuoi.it col seguente titolo: La tua leva più potente: credi in te stesso!

ferari Credi in te stesso!Credi in te stesso e conquisterai il mondo!

Se credi in te stesso niente può fermarti!

Credere in te stesso è la cosa più importante in assoluto!

 

Se credo di poter fare una cosa, avrò sicuramente la capacità di farla, anche se magari non ce l’avevo all’inizio“. (Gandhi)

“Chi dicesse a questo monte: levati e gettati nel mare, senza dubitare in cuor suo ma credendo che avverrà, ciò gli sarà concesso”(Marco, 11, 24)

Credi in te stesso: questa è la cosa più importante in assoluto!

Secondo te, qual è la caratteristica che differenzia le persone di successo da quelle che falliscono, a prescindere dal livello culturale e dal grado d’intelligenza?

(altro…)

Di |2016-08-18T06:15:04+01:0027 Settembre, 2015|sviluppo-personale|4 Commenti

Alcuni consigli per stare bene

naomi pianto Alcuni consigli per stare beneAlcuni consigli per stare bene

Consigli a un’amica che soffre

La vita è per tutti una continua alternanza di gioia e dolore, di alti e bassi

Ciao cara,

Ti comprendo perfettamente e desidero aiutarti. Puoi scrivermi quando vuoi.

La prima cosa che devi sapere è che la vita è una continua alternanza di gioia e dolore, o di alti e bassi, proprio come il bel tempo e il cattivo tempo, il giorno e la notte e l’estate e l’inverno.

Spesso noi soffriamo o siamo profondamente insoddisfatti di noi stessi perché crediamo che gli altri stiano meglio di noi, non conoscendo i loro problemi. In realtà tutti ne hanno.

(altro…)

Di |2016-08-18T06:31:57+01:0025 Settembre, 2015|sviluppo-personale|4 Commenti

Come avere successo

Pubblicato il 31/10/2011 su ricchezza vera.com di José Scafarelli con il titolo “Come avere successo nella vita e nel lavoro”

chiave Come avere successoCome avere successo

Per avere successo ammira e loda le persone di successo.

Deprecando qualcosa resti senza quella cosa!

Disprezzando i ricchi rimani povero!

In genere, coloro che non hanno successo nella vita provano gelosia, invidia e antipatia per chi ha avuto successo e spesso fanno commenti sarcastici nei loro confronti, ma in questo modo non migliorano il loro stato e continuano a vivere di gelosia, invidia e fallimenti!

(altro…)

Di |2020-01-11T10:42:54+01:0012 Settembre, 2015|sviluppo-personale|2 Commenti

Benedici il tuo lato oscuro!

paure Benedici il tuo lato oscuro!Benedici il tuo lato oscuro!

Abbraccia le tue paure

L’oro è nell’oscurità

Non buttare via il bambino con l’acqua sporca

Il giorno è fatto di luce e buio…

“…Da quel giorno coltelli, terrazze alte, detersivi, medicine qualsiasi cosa che io riconosca come pericolo per me stessa viene da me evitato come la peste bubbonica; giorni più intensamente giorni meno… evito di rimanere in casa da sola, di guidare su strade strette, di comprare detersivi pericolosi, di affacciarmi o stendere il bucato dal balcone (io abito a 6 piani)… e a volte queste paure mi privano di passare tempo prezioso con la mia nipotina (non sia mai potrei farle del male…) e del progetto di avere un figlio con il mio fidanzato…”

Benedici il tuo lato oscuro!

Benedici il tuo lato oscuro, abbraccia le tue paure, accogli amorevolmente i tuoi pensieri assurdi, accetta le parole brutte che affiorano nella tua mente, non temere coltelli, terrazze alte, detersivi pericolosi, medicine, qualsiasi cosa che riconosci come pericolo: nell’ombra si nasconde la luce che stai cercando!

L’oro è nell’oscurità.

(altro…)

Di |2017-02-04T19:38:04+01:0012 Settembre, 2015|sviluppo-personale|0 Commenti

Pensieri ossessivi: da dove vengono?

pensieri ossessivi 300x276 Pensieri ossessivi: da dove vengono?

Pensieri ossessivi: da dove vengono? 

I pensieri ossessivi sono causati da bruschi cambiamenti difficili da comprendere e accettare.

Pensieri ossessivi: non capendo a cosa sono dovuti, hai dubbi tormentosi.

“Buongiorno Pasquale, cercando qua e là su internet mi sono imbattuto nel suo blog e mi è subito piaciuto. Da giorni sono ossessionato da alcuni pensieri che mi spaventano e mi fanno sentire depresso. In pratica ho litigato con un mio amico e da quando è successo ho cominciato a pensare che forse potrei essere omosessuale. Da li in avanti ho perso ogni tipo di energia, ho mal di testa, ansia, nausea e chi più ne ha più ne metta. Forse adesso la situazione è migliorata, ma continuo a pensare a quanto è successo e mi sento completamente bloccato. Non capisco le mie emozioni, in me sta nascendo il pensiero che forse potrei addirittura essere innamorato di lui. Ho 24 anni e finora ho solo avuto ragazze (sono attualmente fidanzato da più di due anni) e sinceramente sono molto confuso oltre che stressato, dato che non faccio altro che pensare, pensare e pensare da quando apro gli occhi fino a quando vado a dormire. Ho notato che l’unico modo per “non pensarci” è uscire, stare con i miei amici o con la mia ragazza anche se a volte funziona e a volte no.

 

Pensieri ossessivi: da dove vengono?

Le faccio presente che sono in cura già da alcuni anni per vari disturbi di ansia e depressione che non mi danno pace, purtroppo non sono riuscito ancora a trovare una vera e propria soluzione, ma ho imparato solo un po’ a conviverci. Il dubbio di essere omosessuale ce l’ho da qualche settimana e mi tormenta dalla mattina alla sera, ma non capisco il perché. Se il dubbio si attenua mi vengono sintomi fisici e viceversa.

Ora le spiego perché ho litigato col mio amico. C’è stato un poco di nervosismo tra noi nella settimana del mio onomastico. C’erano state alcune cose che mi avevano dato fastidio, mi aspettavo che mi cercasse per uscire e invece si è organizzato con un’altro senza dirmi nulla (e sul momento diciamo che ero quasi indifferente, ma poi mentre raccontava la sua giornata con quel ragazzo ho provato una specie di gelosia). È stata proprio questa gelosia a scatenare in me questi dubbi e queste paure. C’è da dire però che prima che provassi “gelosia”, questo mio amico era venuto sotto casa mia con l’intento quasi di picchiarmi, mi ha chiamato malato, mi ha detto che sono da rinchiudere, mi ha offeso in tutti i modi più subdoli possibili…

La cosa che più non riesco a capire è come mai ho proprio questa paura/dubbio. Lei cosa ne pensa”?  

(Mail progressive di un ragazzo di 24 anni)

(altro…)

Di |2020-01-03T19:23:17+01:001 Settembre, 2015|crescita personale|2 Commenti