Invidia e gelosia: grandi nemiche della felicità

  1. contenta Invidia e gelosia: grandi nemiche della felicitàInvidia e gelosia grandi nemiche della felicità

Invidia e gelosia sono emozioni negative micidiali

Non è mai tutto oro quello che luccica…

Chi si accontenta gode.

La realtà è quella che è, ma quando la interpreti in maniera negativa, come se agisse contro di te, e la vuoi cambiare, ti voti alla sofferenza.

Nel momento in cui vorresti che le cose andassero in maniera diversa, ti stai dando la zappa sui piedi!

E purtroppo fanno quasi tutti così: si danno la zappa sui piedi perché vorrebbero che le cose andassero diversamente!

Tutti si concentrano su ciò che non va, anziché guardare il lato positivo delle cose!

Invidia e gelosia grandi nemiche della felicità

L’unico motivo per cui si soffre è perché vorremmo che le cose andassero meglio!

Nel momento stesso in cui desideriamo cambiare la realtà, perdiamo la lucidità mentale e la serenità!

Linfelicità è causata dal bisogno ossessivo di voler cambiare le cose che non ci piacciono!” (Eckhart Tolle)

Bimbi che litigano Invidia e gelosia: grandi nemiche della felicitàE così diventiamo reattivi in modo esagerato. Diventiamo ostili verso le persone che ci circondano. Per esempio, il marito alza la voce contro la moglie e la moglie contro il marito.

La giovane mamma inesperta si arrabbia perché i bambini fanno troppo chiasso e mettono tutto sotto sopra.

E così i bambini si abituano a dire no, imparano a disubbidire, e ci provano un gusto immenso.

La mamma e il papà, presi anche da altri mille problemi, si esauriscono sempre più.

Si sentono infelici.

E magari se la prendono con i suoceri e i propri genitori che già si fanno in quattro per aiutarli.

La scontentezza rende le persone stizzose e antipatiche perché credono che gli altri hanno molto di più…

Dunque, è la routine che ci angoscia o è qualche altra cosa? 

Invidia e gelosia grandi nemiche della felicità

La verità è che tu vorresti cambiare la realtà perché sei geloso o/e invidioso di qualcuno o qualcosa!

Gelosia e invidia sono stati d’animo micidiali perché sono istintivi, universali e irrazionali. Distruggono la serenità e il buon umore, ti fanno sentire inferiore e annientano persino il buon senso. 

Gelosia e invidia sono spesso la causa primaria della scontentezza delle persone.

Non è tanto la mancanza di soldi che ti tortura, ma il fatto che “quello o quelli” stanno meglio di te.

È il confronto che scatena l’invidia e la rabbia distruttiva che non si può sfogare, ed ecco il motivo per cui ci si sente giù di morale.

Invidia e gelosia grandi nemiche della felicità

Invidia e gelosia sono grandi nemiche della felicità!

%name Invidia e gelosia: grandi nemiche della felicitàSiamo tutti più o meno invidiosi senza neanche accorgercene.

Siamo gelosi dei nostri stessi fratelli e sorelle fin dalla più tenera età e siamo gelosi dei colleghi di lavoro e anche di semplici conoscenti!

Siamo tutti oggetto di invidia/gelosia da parte degli altri!

Ogni essere umano nota solo l’apparenza, non la sostanza delle cose… Insomma, tutti sono scontenti, chi più e chi meno, e provano invidia perché credono che gli altri abbiano di più, che stiano meglio…

Il fatto è che tutti mostrano una facciata da… invidia, tutti appaiono più belli e felici di quanto in realtà non siano!

Invidia e gelosia grandi nemiche della felicità

Dovremmo sapere che non è mai tutto oro quello che luccica e sviluppare piuttosto amore e compassione per gli altri.

Occorre assumere un atteggiamento di gratitudine per cambiare la realtà, per sentirla in maniera più rosea.

Basta essere grati per sentirsi sereni e contenti!

Se auguri ancora più felicità a chi credi ne abbia già tanta, scenderà immediatamente una grande pace nel tuo cuore!

L’unica cosa che può salvare le persone dalla gelosia e dall’invidia, e quindi dall’insoddisfazione, è imparare ad accontentarsi.

Chi si accontenta gode!

Secondo me, ciò che differenzia le persone soddisfatte da quelle insoddisfatte è proprio la propensione ad accontentarsi o meno.


Leggi anche questi Articoli: