Pasquale Foglia Life Coach & Scrittore Motivazionale

Come faccio a eliminare i pensieri autosabotanti

Come faccio a eliminare i pensieri autosabotanti

Come faccio a eliminare i pensieri autosabotanti

Non esistono scorciatoie per riuscire nella vita.

Occorre allenare la propria mente e perseverare a lungo, anzi non smettere mai di crescere.

“Dr Foglia,  mi è piaciuto molto la risposta che ha dato al ragazzo di 22 anni affetto da panico che ha fatto cilecca con la sua ragazza. Anch’io ho più o meno gli stessi problemi. Il fatto di capire che l’ansia proviene dal mio inconscio è già tanto per me, ma mi piacerebbe capire bene come funziona questo benedetto inconscio. Mi piacerebbe capire come faccio ad eliminare i pensieri negativi, autolimitanti e autosabotanti in tutto ciò che faccio. E soprattutto con le donne…  Grazie mille”. (Lettera firmata)

(altro…)

Quando il tuo inconscio ti tira calci

Quando il tuo inconscio ti tira calci

Quando il tuo inconscio ti tira calci…

Se l’inconscio ti tira calci, allenta la tensione: hai bisogno di riposo e rilassamento 

“Buongiorno dottor Foglia. Sono un ragazzo di 22 anni. Ho letto alcuni articoli sul suo blog e subito mi è scattata qualcosa dentro. Sono uno studente fuori sede e a febbraio dopo la sessione di esami ho avuto un forte attacco di panico. Successivamente tachicardia e palpitazioni dovute ad ansia. Fatto sta che da quel momento la mia mente è un disastro. Ho soltanto pensieri negativi e la mia autostima è calata soprattutto dopo un evento in particolare: ho fatto cilecca con la mia ragazza.

Da lì il buio. Mi sono capitati altri momenti così, che fortunatamente sto riuscendo a gestire, ma la mia mente è andata altrove. Purtroppo tutti questi pensieri di auto-sabotaggio dell’inconscio e autolimitazione mi fanno pensare già ad una sconfitta prima di iniziare. Con questo mi è venuta una specie di ossessione, penso di essere gay perché non mi interessano più le ragazze e il sesso come prima. Faccio paragoni con gli altri ragazzi per tutto, dal mio fisico, ai genitali, ecc. Non solo, dopo queste paure ogni tanto sono ossessionato che mi potrebbe venire la depressione, o impazzire, oppure paura della morte come se fossi io ad uccidermi cosa che non farei mai. Ecco perché ho paura della depressione. La prego, mi aiuti”. (Lettera firmata)

(altro…)