Pasquale Foglia Life Coach & Scrittore Motivazionale

Attenzione cosa leggi!

Attenzione cosa leggi!

Attenzione cosa leggi!

Il cervello non sa distinguere la realtà dalla finzione.

Anche lo stress è utile, importante e indispensabile.

Signor Pasquale sono sempre io, la ragazza del suo ultimo articolo. Purtroppo continuo ad avere ricadute terribili, vorrei raccontarle bene la mia storia, così che mi sappia dare un consiglio sincero.

Ho iniziato quest’anno nel peggiore dei modi, avevo deciso di non fare medicina ma di iscrivermi ad ingegneria biomedica che era comoda, vicina a casa e interessante. Avevo comunque deciso di dare il test d’ingresso ugualmente perché i miei genitori insistevano che fosse importante tentare per sicurezza lo stesso il test.

(altro…)

Posso smettere di temere i pensieri negativi?

Posso smettere di temere i pensieri negativi?

Posso smettere di temere i pensieri negativi?

Preoccupazioni, problemi e stress alimentano ii pensieri negativi!

“Gentile Pasquale,  ho bisogno del suo aiuto, purtroppo sto attraversando un periodo difficile. Frequento la facoltà di medicina e chirurgia, sono al primo anno a Siena (città inventata nda) e mi sono dovuta trasferire a causa della graduatoria nazionale. Ho lasciato casa, famiglia, amici e ragazzo e sono venuta qui. Purtroppo ho vissuto molto male questa esperienza perché non ero (e probabilmente non lo sono ancora ) pronta a lasciare le mie certezze e a farcela da sola.

In questo ultimo periodo poi, in prossimità degli esami, ho avuto un crollo incredibile! Ero terribilmente sotto stress e in ansia e ho iniziato a fare pensieri assurdi (ho pensato cose tremende, e più mi spaventavano, più andavo nel panico, più le pensavo…) In quei giorni sono andata online e ho letto molte testimonianze di persone affette da disturbi ossessivi. Una ragazza ha scritto di immaginare scene di aggressione contro i bambini e dopo averlo letto sono venuti gli stessi pensieri anche a me.

Più penso che non se ne andranno mai, come è successo a quelle persone, più questi pensieri non se ne vanno! Io amo molto i bambini, vorrei fare la pediatra da grande, questa situazione mi crea una forte angoscia. In più il periodo che sto passando è molto difficile e questo non migliora certo le cose. Ci ho ragionato molto e ho capito che sono solo, mi conceda l’espressione, “seghe mentali” dettate dall’ansia, ma non so perché mi fanno così paura. Ed è proprio questa paura che mi frega! Quando vedo un bambino, ho paura di pensare a una cosa macabra e triste, e così facendo la penso!

È un circolo vizioso da cui non riesco a uscire… Come posso smettere di temere i miei pensieri negativi? Ha qualche consiglio da darmi?”

(altro…)