Pasquale Foglia Life Coach & Scrittore Motivazionale

Spirito o fame?!

Spirito o fame?!

Spirito o fame?

Ti senti vuoto? Hai fame di spirito!

Lo spirito ha fame di cose belle, di cose buone, di buone notizie, di eventi gioiosi, di gioco, di svago, di fede, di movimento e soprattutto di buone azioni. 

Spirito o fame? Non ti manca nulla, eppure in questo momento senti un vuoto dentro. 

Andava tutto bene fino a poco tempo, ma all’improvviso senti un senso di vuoto. A cosa è dovuto?

Tutti abbiamo i nostri momenti di vuoto interiore che ci prendono alla sprovvista. A cosa è dovuto?

Forse la domanda giusta è: Che cosa ti manca? (altro…)

Convinzioni limitanti: che disgrazia! 3^ parte

Convinzioni limitanti: che disgrazia! 3^ parte

Convinzioni limitanti: che disgrazia! 3^ parte

La virtù è la giusta quantità di una data cosa!

Futuro e passato s’impossessano della mente conscia in maniera morbosa e ci rimette il presente che fugge senza essere vissuto. Il presente è la vita!

Tra il sapere e il saper fare c’è di mezzo il mare.

Vai alla 1^ parte / Vai alla 2^ parte

L’aspirazione universale all’eccellenza, alla quale tendiamo in maniera indiscussa e quasi maniacale, secondo il parere di un illustre esperto, sembra inficiare la massima “In medio stat virtus“!

Secondo questo mio amico, medio verrebbe da mediocre, il che inficia tutta la mia argomentazione.

In realtà, è il termine mediocre che proviene da medio e significa scarso, meno che medio. (altro…)

Convinzioni limitanti: che disgrazia! – 2^ parte

Convinzioni limitanti: che disgrazia! – 2^ parte

Convinzioni limitanti: che disgrazia! 2^ parte

Autostima e responsabilità sono le due convinzioni regine!

In medio stat virtus!

Il male è “indispensabile” quanto il bene? L’egoismo è “necessario” quanto l’altruismo? L’odio è “utile” quanto l’amore? 

Torna alla 1^ parte

La Terra vista dallo spazio

Noi preferiamo il giorno alla notte perché l’oscurità ci spaventa fin dalla nascita.

Crescendo però comprendiamo che anch’essa, come la luce, è utile e necessaria!

Infatti, durante la notte l’organismo elimina le tossine accumulate durante le ore diurne, si riposa e rigenera.

Se il nostro corpo non riposa abbastanza, il cuore può subire un infarto che è un modo deciso e brusco per obbligarci a fermarci; e se non riposa la mente dormendo abbastanza e smettendo di pensare, potremmo avere fissazioni e allucinazioni fino ad impazzire.

(altro…)

Convinzioni limitanti, che disgrazia! – 1^ parte

Convinzioni limitanti, che disgrazia! – 1^ parte

Convinzioni limitanti, che disgrazia! 1^ parte

In medio stat virtus!

Un polo in eccesso o in difetto crea convinzioni limitanti e comportamenti errati.

N.B.: Questo articolo si sviluppa in tre parti e non si adatta ai lettori frettolosi e superficiali…

La dualità è il punto cruciale e dolente dello sviluppo personale e spirituale e su di esso hanno argomentato le migliori menti nel corso della storia a cominciare dal Buddha.

Grazie alla mia passione per lo sviluppo personale e spirituale, mi sono convinto con piena cognizione di causa che dal raggiungimento o meno dell’equilibrio tra i due opposti di ogni coppia, dipende il successo o il fallimento, la felicità o la disperazione, la salute o la malattia, la prosperità o la miseria, la saggezza o la follia, pur con una questione di grado.

(altro…)