Controllo dei pensieri negativi e accettazione della realtà

Controllo dei pensieri negativi e accettazione della realtà

Controllo dei pensieri negativi e accettazione della realtà

Accettare la realtà non significa che non devi reagire…

Come recuperare la calma e la lucidità mentale

“Si Pasquale, sarà anche possibile controllare i propri pensieri quando sei sveglio, ma devi essere ben esercitato e forte per reagire all’inconscio…e credo che questo non sia da tutti! Inoltre, penso pure, che i “pensieri negativi” (sogni) che transitano durante il sonno, non solo non sono controllabili se non con opportune terapie, ma sono distruttivi! E su questo , non entro in merito poiché non sono un medico, ma è facile intuire le coazioni di un sonno profondamente “disturbato”.

Il mobbing per es. di cui si parla in altra discussione, si comporta come un tarlo, le difficoltà che in generale noi esseri umani incontriamo spesso in modo imprevedibile, generano meccanismi di feedback mentali che ti portano a deformare la realtà, innescano paure anche ancestrali se vuoi e ti tritano come una salsiccia il cervello!

Come si fa ad accettare la realtà in certe condizioni?! Sarà che la mia è deformazione professionale ove spesso sono portato a ragionare sul concreto e con razionalità, ma trovo davvero semplicistico credere che tutti possano controllare i propri pensieri guidando la mente nelle direzioni più comode!” (Commento su Linkedin)

(altro…)