Pasquale Foglia Life Coach & Scrittore Motivazionale

Come accettare l’esperienza passata

Come accettare l’esperienza passata

Come accettare l’esperienza passata

Un ricordo cessa di tormentarti solo quando smetti di ritenerlo un male

Accetta la realtà e sarai felice per sempre

“Caro Pasquale, leggo con molto interesse i suoi articoli e mi piacerebbe sottoporle le mie sensazioni. Mi chiamo Rosa, ho 34 anni e vivo in provincia di Rieti. Cinque anni fa ho lasciato la casa dei miei genitori per andare a convivere con il mio fidanzato che in quel periodo lavorava in Piemonte. Inizialmente ero entusiasta e piena di aspettative riguardo questa nuova avventura, ma purtroppo non è andata bene perché non sono riuscita a trovare lavoro, mi sono sentita molto sola perché lui faceva lunghi turni e mi mancava la mia famiglia. Dopo dieci mesi, durante i quali sono stata spesso male, ho deciso di tornare a casa dei miei genitori. La storia con il mio fidanzato è andata avanti, abbiamo comprato casa insieme e conviviamo da oltre due anni. Ci amiamo, insieme stiamo bene e lui mi ha chiesto di sposarlo.

Tra quattro mesi dovremmo sposarci e man mano che la data si avvicina io sento molta paura e rivivo costantemente le brutte sensazioni che vivevo in quei dieci mesi in Piemonte. Soffro perché penso che il fatto di averlo avuto accanto durante quell’esperienza non sia stato sufficiente a farmi stare bene e ad essere serena. Nonostante le condizioni siano cambiate, io non riesco ad accettare il fallimento di quella esperienza perché avrei voluto rimanere accanto a lui e trovare sicurezza, ma non ne sono stata capace e la paura che mi ha fatto scappare anni fa dal Piemonte minaccia di farmi scappare dal matrimonio oggi. La ringrazio innanzitutto per avermi ascoltata e sarò felice se potrà darmi un consiglio su come accettare l’esperienza passata, cancellare la memoria negativa che mi è rimasta e poter andare avanti nella mia vita insieme a lui”. (Lettera firmata, nome inventato)

(altro…)

Depressione non ti voglio!

Depressione non ti voglio!

Depressione non ti voglio!

Cambi il tuo stato d’animo e ti sentirai un dio!

Tutto è bello, tutto è facile, tutto mi riesce!

“Vivo dei traumi del passato che mi hanno portato tanti problemi e la sofferenza invece di placarsi aumenta sempre più. È normale che i traumi invece di rafforzarmi mi indeboliscano ancora di più?” (Lettera firmata)
 
Caro amico, Antony Robbins ti direbbe che sei in stato di trance. Rompi l’incantesimo!
 
Mettiti subito le scarpe da corsa e corri! Ascolta a tutto volume la musica che ti piace di più, che ti carica di più, e sudi a più non posso.
 
La mia risposta ti scioccherà, ma non ne conosco altre…
 
I traumi del passato continuano a tormentarti perché rappresentano la storia che ti racconti ogni giorno, una storia brutta e triste. Cambia subito la tua storia!
 

(altro…)

La calma è la cosa più importante

La calma è la cosa più importante

LA COSA PIÙ IMPORTANTE PER RIUSCIRE IN TUTTO È NON PERDERE MAI LA CALMA

Per andare d’amore e d’accordo devi smettere di giudicare le altre persone.

“Caro Pasquale, tu mi dici sempre che devo accettare le persone così come sono, con tutti i loro pregi e i loro difetti, se voglio andare d’amore d’accordo. Ma mica è semplice accettare i difetti delle persone che mi feriscono e poi chiedono il mio aiuto, che mi giudicano parlandomi davanti come essere una brava mamma per farmi sentire male, per dimostrare che sono donne vissute. Sicuramente, certo, c’è chi ha più esperienza di me, ma ogni mamma sa crescere e gestire suo figlio come vuole… Insomma, se mi fanno sentire una schifezza, come faccio ad accettarle?(A colloquio con Gianna, nome fittizio).

Pasquale: Esatto, lo confermo.

Accetta le persone con tutti i loro pregi e soprattutto con tutti i loro difetti e diventi la persona più felice del mondo.                       

Il tuo problema principale è proprio che giudichi troppo le persone con cui ti relazioni. È questo il tuo handicap. Non devi emettere giudizi. I giudizi ti mettono sulla difensiva e ti fanno sentire inferiore.

Se smetti di giudicare questo e quella, hai già accettato le persone così come sono e ti troverai sempre bene!    

(altro…)

Una verità sulla mente-3 parte

Una verità sulla mente-3 parte

Una verità sulla mente-3 parte

La lotta tra il cervello cognitivo e quello emotivo

Come diventare padroni del proprio destino

Anche se viene definito irrazionale e amorale (secondo l’ottica della mente conscia), per l’inconscio non c’è differenza tra comportamento buono e comportamento cattivo: ogni cosa che ci succede viene registrata ed entra a far parte del complesso groviglio delle reti neurali che gestiscono le nostre azioni.

Come dicevo, i bambini sono essenzialmente inconsci. Essi apprendono e acquisiscono i programmi comportamentali dalla osservazione dei genitori, fratelli, compagni e maestri. E apprendono molto più rapidamente dei grandi sia perché non sono bloccati dalla mente conscia e sia perché hanno il corpo molto elastico!

Parole, suoni ed immagini sono in grado di rallegrarci o rattristarci, creare tensione o spaventarci perché arrivano direttamente all’inconscio.

La televisione, per esempio, raggiunge direttamente il nostro inconscio e ci delizia con trasmissioni edificanti ed allo stesso tempo ci causa angoscia con notizie terrificanti come i delitti, gli attentati e le guerre, notizie riproposte più volte al giorno con immagini e suoni che spingono le menti deboli alla paura, e a volte all’imitazione o all’autodistruzione!

(altro…)

COME BLOCCARE IMMEDIATAMENTE I PENSIERI NEGATIVI

COME BLOCCARE IMMEDIATAMENTE I PENSIERI NEGATIVI

COME BLOCCARE IMMEDIATAMENTE I PENSIERI NEGATIVI

L’antidoto più efficace contro i pensieri negativi sono i mantra. E ora ti spiego perché.

“Signor Pasquale, leggo volentieri i suoi articoli sul blog pasqualefoglia.com perché vi trovo sempre cose importanti. Le scrivo perché ho bisogno del suo aiuto. Sto attraversando un periodo veramente molto difficile. Frequento il primo anno di medicina e chirurgia e mi sono dovuta trasferire lontano dai miei a causa della graduatoria nazionale. Ho lasciato casa, famiglia, amiche e il mio ragazzo e sono venuta qui a studiare.

Purtroppo ho vissuto molto male questa esperienza perché non ero pronta a lasciare le mie certezze e a farcela da sola. In prossimità degli esami ho avuto un brutto crollo! Trovandomi sotto stress, ho cominciato a fare pensieri assurdi. Ho pensato cose tremende, e più mi spaventavano, più andavo nel panico, più le pensavo, più tremavo… Ha qualche consiglio da darmi?“. (Lettera firmata).

Purtroppo i pensieri negativi, specialmente quelli ossessivi e assurdi, sono la peste moderna.

Tantissimi autori e psicologi famosi si sono occupati ripetutamente di questo argomento. Anch’io ho scritto parecchi articoli sui pensieri negativi e proprio riflettendo su quello che avevo scritto forse ho avuto il lampo di genio.

(altro…)

ILLUMINAZIONE: ECCO COME OTTENERLA

ILLUMINAZIONE: ECCO COME OTTENERLA

Estratto dal libro “Come accrescere velocemente l’autostima“.

Illuminazione: ecco come ottenerla

L’illuminazione è la calma interiore che ti rende superiore!

L’illuminazione, cioè l’aprirsi della mente alle verità universali, in genere si raggiunge avanti negli anni, ma potrebbe diventare nostro retaggio a qualunque età se si riuscisse a comprendere, accettare e implementare il principio della dualità della materia: ogni cosa è legata sempre al suo contrario. 

La vita è come un’onda del mare: viene e va. Cioè a dire, tutti vanno soggetti agli alti e bassi, anche le persone più potenti del mondo. Persino gli illuminati sono soggetti agli alti e bassi.

Lo sappiamo tutti che ci sono gli alti e bassi, ma immancabilmente escono ogni anno nuovi libri che promettono di aver trovato la soluzione per eliminare i bassi definitivamente… 

I bassi invece arriveranno sempre come la notte dopo il giorno. Ogni tanto succede qualcosa che ti farà sentire depresso!

L’unica soluzione valida per stare bene, ma si fa per dire, è proprio quella di accettare l’alternanza tra gli alti e bassi e non perdere mai la calma!

E dunque stai tranquillo/a, tu non sei sbagliato/a: siamo tutti nella stessa barca!

La felicità è l’effetto di un auto dialogo rassicurante basato sul senso di gratitudine. Metti a tacere il giudice spietato dentro di te!

(altro…)

COME ACCRESCERE VELOCEMENTE L’AUTOSTIMA

COME ACCRESCERE VELOCEMENTE L’AUTOSTIMA

COME ACCRESCERE VELOCEMENTE L’AUTOSTIMA

L’autostima è soprattutto fiducia in se stessi e si conquista sul campo.

Ti piacerebbe mettere il turbo alle tue frasi potenzianti e velocizzare la realizzazione dei tuoi desideri e/o dei tuoi obiettivi?

Niente di più facile, seguimi!

Questo libro sull’autostima è diverso da tutti gli altri per tante ragioni.

Innanzitutto non è vero che l’autostima è a prescindere. Infatti, se può essere alta o bassa, come si fa a sostenere che l’autostima c’è sempre, cioè è sempre positiva? E poi a prescindere da cosa? Dai risultati, dicono! Ma sono proprio i risultati che la condizionano!

D’altra parte l’autostima è soprattutto fiducia in se stessi, e la fiducia si conquista sul campo della vita attraverso l’esperienza, l’acquisizione di nuove capacità e l’esplicitazione del proprio talento. E allora come si può sostenere che è a prescindere? 

L’autostima è il risultato della strutturazione della personalità adulta. Autostima vuol dire auto-centratura.” (Giulio Cesare Giacobbe)

Nel libro si dimostra in maniera semplice e chiara che i mantra sono la via più veloce e collaudata per ottenere tutto ciò che desideriamo, comprese la serenità e la saggezza.

I mantra non sono altro che un autolavaggio costante, suggestivo e virtuoso del proprio inconscio.

Tutte le realizzazioni passano attraverso l’autosuggestione positiva attuata per mezzo delle ripetizioni e dell’immaginazione creativa.

Proprio ciò che fanno, per lo più inconsapevolmente, i visionari e i grandi imprenditori che credono ciecamente in se stessi!

(altro…)

COME RIUSCIRE NELLA VITA ED ESSERE SEMPRE AL TOP

COME RIUSCIRE NELLA VITA ED ESSERE SEMPRE AL TOP

Articolo già pubblicato sul blog Ricchezza vera di José Scafarelli: 

http://www.ricchezzavera.com/blog/pnl/sviluppo-personale/come-riuscire-nella-vita-ed-essere-sempre-al-top/

COME RIUSCIRE NELLA VITA ED ESSERE SEMPRE AL TOP

Il fattore decisivo per riuscire nella vita sta nell’accettare non solo il bello ma anche il brutto!

Per essere sempre al top occorre imparare a recuperare al più presto il buonumore!

Ho condotto un sondaggio tra i miei lettori ed è emerso che in tutti noi c’è una tendenza naturale alla tristezza, alla negatività, alle preoccupazioni e alle lamentele.

Siamo tutti preoccupati per qualcosa che potrebbe accadere o che è già accaduta.

Quasi mai ci soffermiamo a gioire per le tante cose belle che pure ci sono capitate in passato e anche di recente.

In poche parole, non solo dimentichiamo presto i momenti belli della nostra vita, ma non ce ne ricordiamo quasi mai spontaneamente. Al contrario, ci ritroviamo a rimuginare continuamente sulle cose brutte.

È facile dedurre perciò che siamo predisposti per la sofferenza, la tristezza, la negatività.

(altro…)

LA FORZA SCONOSCIUTA DEL BUONUMORE

LA FORZA SCONOSCIUTA DEL BUONUMORE

LA FORZA SCONOSCIUTA DEL BUONUMORE

Tutti i malesseri cominciano con il cattivo umore! 

Ecco il segreto per recuperare subito il buonumore!

Questo saggio dimostra l’importanza del buonumore per essere sicuri di sé, sereni ed efficienti al massimo.

L’umore determina il nostro comportamento sia nel bene che nel male.

Infatti, se è vero che i disturbi depressivi rappresentano il disagio psicologico più diffuso già dallo scorso secolo, colpendo a tutte le età, la depressione e l’ansia sono proprio disturbi dell’umore!

Tutti i malesseri cominciano con il cattivo umore!

I disturbi dell’umore vanno da semplici stati d’animo negativi, a vere e proprie patologie psichiatriche.

La cosa più sensata da fare è coltivare il buonumore!

Il buon umore è l’effetto dell’atteggiamento mentale positivo. L’atteggiamento mentale positivo (a.m.p.) consente di risolvere rapidamente gli immancabili inconvenienti della vita. Esso allontana i pensieri negativi che altrimenti diventano ossessivi, assurdi e destabilizzanti.

La cosa più sbagliata è dare queste cose per scontate, come se non ci fosse niente da fare contro il cattivo umore!

Persino Albert Einstein era solito fare le boccacce per tirarsi su di morale!

(altro…)

The empowered mantra

The empowered mantra

THE EMPOWERED MANTRA

Involving your whole body means harnessing your emotions.

The emotions are very powerful tools because they connect directly with the unconscious and form synapses, like a real programme.

The author discusses the mantra and the empowered mantra, and the reprogramming of the unconscious, and the intuition. He treats these themes in a clear, original and easily understandable way, providing the reader with food for reflection and ways to improve and grow.

Extract

Would you like to add extra power to your mantras, and achieve your desires and goals much faster? Nothing easier: follow me!

To turbo-charge a mantra or speed up its action and increase its effectiveness, you have to involve your whole body while you recite your empowering phrase.

Involving your whole body means harnessing your emotions. The emotions are very powerful tools because they connect directly with the unconscious and form synapses, like a real programme.

(altro…)